ARTE IN COSCIENZA SACRA E UNIVERSALE

ARTE IN COSCIENZA SACRA E UNIVERSALE

PROPOSITO

PROPOSITO

Ognuno di noi è un’onda dell’oceano della Vita. Se prendiamo il tempo di fermarci un’attimo per osservare e contemplare, non possiamo fare altro che ammettere che tutto il Creato è colmo d’amore, di bellezza e di pace, e che la sacralità è intrinseca ad ogni cellula dell’Universo.

Siamo qui per onorare la Vita. Tocca a noi co-creare insieme e prendere cura, in un perpetuo movimento evolutivo, del giardino che ci è affidato dall’Infinita Coscienza che governa il Tutto.

Voglio essere testimone di « me stesso », di ciò che mi anima e che mi porta a condividere forme e colori. La pittura « mi ha scelto » in marzo 2002 dopo un’evento maggiore della mia esistenza, e non mi ha più lasciato. Il lavoro della pietra è stato il mio primo mestiere dopo l’esame di maturità scientifico e tecnologico, e anche se per vari motivi ho cambiato rotta per tanti anni, è sempre rimasto nelle mie mani.

Scalpellare la pietra, dipingere e scrivere sono per me meditazione e preghiera rivolta al Divino che manifesto nella Sua Creazione, unione dello Spirito e della materia. San Francesco disse che « chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un’artista ». Il mio proposito è di realizzare opere che nascono in coscienza più alta e che attraverso il cuore porto nella realtà terrena grazie alle mie mani. Mi obbligo a rispettare questo intento che spero faccia delle mie opere strumenti di benessere e di guarigione dell’anima.

Ormai, tutto quello che accade sul nostro pianeta dal 2020 ci dice che è fondamentale e vitale riportare amore, passione e rispetto nell’istante presente in ogni atto, e possibilmente in ogni parola e pensiero.

Metterci in pace nel cuore con il mondo e trovare quali sono i nostri talenti per farne le nostre attività saranno le priorità per smettere di vivere una violenza interiore dovuta al non appagamento dell’anima.

Ho messo il mio percorso spirituale in mani nel cuore alla guida e  protezione dell’Arcangelo Michele, della Divina Madre, di Gesù e Maria Maddalena, che formano insieme secondo me il Santo Graal di cui il mistero ha attraversato i secoli. L’unione e la realizzazione perfetta del Maschile e del Femminile sacro ed universale. La lettura dell’Autobiografia di uno Yogi di Paramahnsa Yogananda, il Kriya Yoga, tre anni di vita ad Assisi nella sfera di San Francesco e Santa Chiara, numerosi soggiorni per lavoro in Marocco e viaggi in Terra Santa hanno ampliato l’universalità del mio pensiero, e sostengono in me il TUTTO UNO.

Sono ecumenico per essenza, e penso che tutti lo siamo. Ogni volta che ho avvuto l’occasione di andare oltre le limitazioni dell’apparenza, della paura, ho scoperto esseri umani che hanno bisogno d’amare e di essere amati. Ognuno di noi è un colore, una sfumatura dell’opera comune in perpetua trasformazione, e sono tutte diverse. La pace collettiva può essere raggiunta solo grazie all’impegno individuale in coscienza. Allora ogni colore, ogni sfumatura prende il suo posto, e l’opera manifesta la sua bellezza ed armonia infinite.

Benvenuti nel mio universo.

Ivan L. Gervasi

 

Pietra Sacra. L’incisione su pietra è stata la mia prima attività nell’azienda della mia famiglia in Francia dopo il conseguimento di un’esame di maturità scientifico e tecnologico. Ho imparato questa pratica al Liceo Les Marcs d’Or à Diggione nel 1981-82. Ho cambiato rota nel 1987 per entrare nel mondo dell’illuminazione e lampadari e, a parte una scultura per la pace realizzata a Gueberschwihr in Francia (Alsazia) nel 2015-16, ho ripreso seriamente in mano i scalpelli nel 2021 per dedicarmi ad un’espressione sacra ed universale della lavorazione della pietra.

La pietra è il materiale naturale più duro disponibile sulla Terra, per ciò è anche quello che assorbe di più le vibrazioni cosmiche, l’energia Divina. Lavoro la pietra con un’intento di cui curo la purezza, in maniera di caricare opere e oggetti di potere d’aiuto all’elevazione e alla guarigione dell’anima. Sapiamo che dall’anima parte anche alla guarigione del corpo individuale, poi quello comune e dunque la Terra.

Creo i miei disegni abbinando ed equilibrando vari simboli in maniera di offrire opere che sono fondamentalmente ecumeniche ed universali. Sono anche disponibile a co-creare e collaborare quando si tratta di realizzare opere che hanno per intento di portare pace sulla Terra.

PIETRA

La pittura è entrata nella mia esistenza in marzo 2002, dopo un evento personale forte. Da quel giorno non ho più smesso di cercare dentro di me qualcosa d’assoluto, di cui me stesso, una forma di desiderio di farmi interprete e tramite di qualcosa di più grande di me che attraversa il cuore.

La pittura risponde per me ad un profondo ed autentico bisogno di dare spazio comunicativo a un’energia specifica, che mi porta alla trascendenza. Dipingere è pura meditazione, perché porto sul quadro quello che sento e non quello che voglio.

Quando dipingo forme, quasi sempre le vedo prima sulla tela e tento di renderle visibili dal meglio che posso.

La luce mi affascina. È in tutto. Quella elettrica è stata la mia principale professione per oltre trent’anni. Vendere sistemi d’illuminazione o lampadari, crearne, pianificare l’illuminazione,… sono sempre stato molto sensibile a questa dimensione che porta vita e conferisce profondità e rilievi al nostro sguardo.

Seguire tutt’ora varie asse d’espressione e di manifestazione dell’energia che scorre attraverso me mi permette di rimanere ormai sempre nella passione della pratica senza aspettarne un compenso economico nell’intento.

 

PITTURA

Ricontattare l'anima - Percorsi

Ricontattare l'anima - Percorsi

Credo che a un certo momento dell’esistenza è giusto offrire alla Vita i frutti del proprio percorso. La mia continua ricerca di « chi sono » ha fatto che il mio è molto ricco di esperienze: manageriale, di marketing e communicazione, di design e fabricazione di prodotti, di creazione di rete vendita, di organizzazione di eventi e  partecipazione a fiere internazionali, di certificazione di prodotti, nei settori dell’illuminazione architetturale e decorativa, del vetro di Murano, del marmo, di prodotti ayurvedici e di benessere, e organizzazione di mostre d’arte. Biografia

Mentre va ancora avanti per un puo il mondo tale che l’abbiamo conosciuto fino a poco tempo fa, i paradigmi e modello societali stanno cambiando radicalmente. Sembra che non si riesca a frenare e a deviare una logica collettiva di numeri per mantenere un sistema che non puo fare altro che andare ancora di più in crisi e molto probabilmente collassare. Dobbiamo pensare pace e rivedere, ricercare, ricollegare, trovare, imparare, sperimentare nuove vie, osare, rischiare… e anche riportare sui nostri territori la produzione degli oggetti necessari alla nostra esistenza e alla bellezza. La delocalizzazione per ricerca ceca di profitto ha sacrificato numerose competenze e conoscenza sull’altare di un mostro che inghiotisce tutto se lo lasciamo fare. RINASCERE

Un progetto per la coscienza universale e la pace ecumenica

Un progetto per la coscienza universale e la pace ecumenica

Annarè Girardi, la mia compagna di viaggio, ed io, portiamo avanti i nostri doni e creazioni con l’intento di constribuire all’espansione di un senso di Coscienza Universale, di Pace e di riconnessione alla Sacralità intrinseca ad ogni cellula, ogni essere vivo di questo universo. Abbiamo la visione e speranza della nascita di un luogo destinato al risveglio della creatività e manualità collegato alla sacralità della Vita e della Terra

 

www.dallaluceallavita.com

 

Phone :

IT: +39 366 52 48 270 FR: +33 612 60 32 07

Email :

info@ivangervasi.com

Address :

I - 33045 NIMIS (UD) Italia

Canale Telegram:
Ivan - dalla Luce alla Vita